Dal 1923 ..

Quasi un secolo di storia si può riassumere in due parole:
diversificazione e internazionalizzazione

Il Groupe Burrus ha fatto il suo debutto nel 1923 a Strasburgo, con la creazione di ESCA da parte della famiglia Burrus. È nel 1991 che Christian Burrus ha assunto la gestione di ESCA. Nel 2004, AFI EUROPE (Lilla) è entrata a far parte del gruppo, il che le ha permesso di aggiungere il credito alle sue attività Vita e Capitalizzazione. È nel 2010 che le due imprese sono diventate AFI-ESCA. Oggi AFI-ESCA opera in Francia, Italia, Belgio e Lussemburgo.

Inoltre, nel 2008, Christian Burrus ha deciso di diversificarsi nell’intermediazione acquisendo la società DIOT, a sua volta già presente in tutta la Francia grazie a molteplici filiali, e a livello internazionale grazie alla rete EOS RISQ. Nel 2010, il gruppo ha rafforzato la propria posizione diventando azionista di maggioranza di LSN, una società di intermediazione dedicata alle professioni regolamentate, compresi i notai. Da allora, il Gruppo Burrus ha continuato a crescere, acquisendo molteplici società di intermediazione specializzate, regionali o europee.

Il GIE Groupe Burrus Technologies sostiene la crescita del Gruppo Burrus con strumenti all’avanguardia, sviluppati principalmente per l’attività assicurativa. Le società di servizi Custy, per le assicurazioni, e Adhoc, per l’intermediazione, forniscono i software aziendali.

Il Groupe Burrus, insieme a tutte le filiali, è ora presente in Belgio,

Francia, Italia, Liechtenstein, Lussemburgo, nel Principato di Monaco e

Svizzera, e conta quasi 1.500 dipendenti.

Valori costruiti nel tempo

STORICO

1923
1965
1991
2004 – 2010
2008
2010
2012
2012-2020
2017
2019

1923

Nascita di ESCA

ESCA (Est.-Capitalization) è stata creata il 9 gennaio a Strasburgo su iniziativa di un gruppo di personalità alsaziane.

Guidata da Maurice Burrus, il suo fondatore e primo presidente, la società ha offerto agli alsaziani l’opportunità di costruire capitale in un quadro finanziario privilegiato.

L’ESCA è cresciuta notevolmente. Dopo un inizio difficile in un ambiente molto competitivo, questa società di capitalizzazione di assicurazioni sulla vita generò profitti sufficienti per intraprendere nel 1932 la costruzione di una nuova sede, rue des Pontonniers, che sarebbe diventata il Palais de l’Habitat moderne.

1965

Boom commerciale

Fedele alla sua ambizione, ESCA si sta espandendo e affermandosi nei vari dipartimenti francesi, un vero e proprio boom commerciale che ha portato l’azienda a coprire l’80% del territorio.

Dal 1975 al 1989, un’organizzazione consolidata e una gamma di interessanti prodotti finanziari hanno consentito a ESCA di decuplicare il proprio fatturato.

1991

Rilevato da Christian Burrus

È stato nel 1991 che Christian Burrus, (3a generazione) ha preso il posto di suo padre Paul come amministratore delegato.

Adesso è il momento di diversificare i prodotti e ridisegnarne il marketing; la creazione di contratti di assicurazione sulla vita e la costituzione di una rete di intermediazione esterna.

2004 – 2010

Acquisizione di AFI Europe e fusione nel 2010

ESCA acquisisce la compagnia di assicurazioni AFI Europe (Lille). Con questa acquisizione, il gruppo diversifica le sue attività e aggiunge il Mutuatario alle sue attività Vita e Capitalizzazione.

Nel 2010, AFI Europe ed ESCA Prévoyance, fondendosi, sono diventate AFI ESCA.

2008

Primo passaggio all’intermediazione

Inoltre, nel 2008, Christian Burrus ha deciso di diversificarsi nell’intermediazione diventando il principale azionista della ditta DIOT, essa stessa già presente dal 1881 in tutta la Francia grazie a molteplici filiali, ea livello internazionale grazie alla rete EOS RISQ.

2010

Sviluppo dell’intermediazione

Nel 2010, Christian Burrus ha rafforzato la sua posizione diventando l’azionista di maggioranza della società di intermediazione LSN Assurances, fondata nel 1960.

Specialista in responsabilità civile professionale, LSN Assurances è l’intermediario per le professioni regolamentate, compresi i notai, da oltre 50 anni.

Da allora, le società di brokeraggio hanno continuato a crescere, acquisendo più società di brokeraggio regionali o europee specializzate.

2012

Tempi moderni e internazionalizzazione

Nel 2012, un nuovo progetto immobiliare ha fornito una nuova sede per AFI ESCA. L’inaugurazione della nuova sede decisamente moderna segna il desiderio dell’azienda quasi centenaria di stare al passo con i tempi e di essere “un’azienda per la vita”.

Questi anni segneranno anche l’espansione del ramo assicurativo a livello internazionale, in Belgio, Italia e Lussemburgo.

2012-2020

Rafforzamento delle attività di intermediazione

La crescita del Gruppo Burrus Courtage è caratterizzata da numerose integrazioni di società di intermediazione in Francia, Italia, Svizzera e Monaco.
  • 2012 – Acquisizione di FAPE OBSEQUES, broker assicurativo specializzato in garanzie funerarie, a cui farà seguito l’acquisto di LE VOEU FUNERAIRE.
  • 2015 – Acquisizione di una quota di maggioranza in QUALIBROKER ROMANDIE SA, società di intermediazione nella Svizzera romanda.
  • 2016 – Acquisizione del 49% di QUALIBROKER, broker svizzero tedesco con sede a Zurigo.
  • 2019 – Rafforzamento delle attività del CENTRO LOIRA attraverso l’acquisizione del Gabinetto JALOUNEIX. Creazione di DIOT Centre Loire (ORLEANS) attraverso l’acquisizione dell’azienda GRISON & BOIRY.

2017

Sviluppo della divisione tecnologica

Dal 1 ° gennaio 2017, il GIE del gruppo Burrus Technologies è responsabile delle attività IT del gruppo. Lavora per quasi quindici aziende per:

  • Gruppo di infrastrutture per uffici
  • Studi e sviluppi della divisione assicurativa
  • Studi e sviluppi di intermediazione
  • Sicurezza, protezione dei dati, processi e acquisti

Sviluppo di ADHOC GTI, un editore di soluzioni IT per professionisti assicurativi.
Integrazione nel 2018 di Custy, società IT specializzata in software di automazione dei processi aziendali per banche e assicurazioni.

2019

Gruppo di società a Parigi

L’anno 2019 segna il trasferimento delle aziende parigine a 1 rue des Italiens PARIS 9e.